domenica 19 novembre 2017

I legami più profondi non sono fatti né di corde né di nodi, eppure nessuno li scioglie. 

Deeper ties are not made of strings or knots, yet nobody melts them.

George Benanos



venerdì 17 novembre 2017

CUORI A PUNTO SVIZZERO


Giornate impegnative che, per me, si concludono (spesso) ricamando una mezz'ora prima di svenire a letto. Uno dei motivi per cui inizio i lavori natalizi in luglio e riesco a finirli di questi tempi. MI piace molto il punto svizzero, ogni anno ricamo dei cuori, lo scorso anno erano rigorosamente rossi, quest'anno invece solo blu e verde. 
da tempo cercavo qualcosa per rifinire i cuori, per dargli più luce. Ho battuto tutte le mercerie di mia conoscenza, ho trovato anche delle soluzioni carine ma.... niente che mi facesse dire "woow" !
Poi, una sera, durante un giro per comprare altro all'ikea, che ti vedo? Questa meravigliosa spirale luminosissima nei colori argento, oro e rosso. Mi sono accese duemila lampadine in testa, rendo l'idea? Cosi' ne ho comprato argento e oro, il rosso non mi convinceva e ho rifinito i cuori.
In foto non rendono giustizia ma vi assicuro che in penombra, illuminate dalle lucine natalizie, brillano che è una meraviglia






li ho rifiniti con un grosso melograno comprato QUI dove oltre ai melogani hanno anche dei simpaticissimi peperoncini, e bacche e.... insomma, tutto il necessario per decorare il Natale.
Spero di avervi dato uno spunto per replicare anche voi su tela a quadretti! Buon week end a tutte.

Anna Maria 

martedì 14 novembre 2017

KINDNESS Jaala Spiro

Tra un cuore e l'altro riesco a finire anche lavori iniziati precedentemente. Questo è un KINDESS , trovate il modello in raverly, ed esattamente QUI


ho usato la lana comprata da LANA DI MIELE , un filato morbido, caldo, dai colori autunnali




si puo' portare drappeggiato come scialle sulle spalle, oppure avvolto intorno al collo, come potete vedere sui numerosi progetti di RAVERLY. 
Buona giornata!

Anna Maria 

sabato 11 novembre 2017

CUORI NATALIZI ovvero TUTORIAL COME INVECCHIARE UNA PEZZA DI LINO


Buongiorno a tutte, care amiche, non so voi, ma in questo periodo dell'anno io penso già (intensamente) al Natale, sono una che gioca d'anticipo, non mi piace ritrovarmi al 16 di dicembre a dover ancora capire cosa regalare a chi e soprattutto detesto fare le cose di corsa.... Quest'anno vi ripropongo i miei cuori ma con qualche piccola correzione, questa volta ho deciso di "anticare" la stoffa di misto lino su cui poi andrò ad applicare le immagini che avrò stampato su carta speciale , ma iniziamo dall'inizio.

La decisione di "antichizzare" la stoffa viene dalla necessita' di rendere piu' armonico l'insieme di immagini vintage su una stoffa di misto lino di un bianco ottico. Per ottenere un colore polveroso, che sappia un po' di vecchiotto e quindi meno "nuovo" del bianco ottico, ho immerso la pezza in acqua bollente e 5 bustine di the' vario, tra cui anche del karkade' rosso. L'ho fatto restare in ammollo per una notte e poi, una volta asciugata ho provveduto ad effettuare delle "macchie" ad arte con il nescafe'.
Ma come fare? 
Innanzitutto, bisogna procurarsi uno spruzzino (piccolo è meglio) e un po' di nescafe' (un paio di cucchiaini). Riempite di acqua calda (non bollente) lo spruzzino e versateci dentro il nescafe', agitate per scioglierlo.
Prima di iniziare ho imbastito la dima de vari cuori sulla stoffa, questo per meglio orientare le "macchie" ad arte, ma non è un passaggio fondamentale, potete anche decidere di anticare prima la stoffa.
a questo punto ho iniziato a spruzzare qua e la' , ho messo ad asciugare e ho stirato
una volta ben asciutta la stoffa ho posizionato le foto vintage riportate su carta speciale, ve ne ho già parlato diffusamente QUI e le ho stirate sulla stoffa



ho ricamato qualche piccolo dettaglio per dar maggior definizione al disegno, qualche perlina qua e la'.




Altra novità di quest'anno : le tag! mi sono procurata del cartoncino su cui ho fatto stampare le stesse identiche foto che ho riprodotto sui cuori

poi con il distress le ho ripassate sui bordi con una spugnetta

ed ecco i risultati!










il risultato finale non mi dispiace, anzi, ne sono molto soddisfatta, forse devo lavorare un po' sulle tag. Se volete replicare trovate le foto che ho usato sotto il mio profilo pinteres (per entrare guardate sulla banda a lato destro dove c'è la bacheca PINTEREST). 

Sarei felice di sapere cosa ne pensate anche voi. Nell'attesa vi auguro un sereno, luminoso weekend.

Anna Maria 

venerdì 3 novembre 2017

Le persone sono come le vetrate: scintillano e brillano quando c'è il sole, ma quando cala l'oscurita' rivelano la loro bellezza solo se c'è una luce dentro.

People are like the stained glass windows: they glitter and shine when the sun is, but when the darkness falls they reveal their beauty only if there is a light inside.

Elizabeth Kuble-Ross


martedì 31 ottobre 2017

OTTOBRE



le  torte non sono "farina del mio sacco" ma di una cara amica: Patrizia B. uno spettacolo di alta pasticceria e di bontà. Bravissima!!





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...